MUSEO DIOCESANO D'ARTE SACRA

VOLTERRA (IT)

VOLTERRA.09.17.036
VOLTERRA.09.17.038
VOLTERRA.09.17.040
Image

Il Museo Diocesano d’Arte Sacra di Volterra voluto da Corrado Ricci e aperto nel 1932, dopo essere stato danneggiato dalla guerra nel 1944 e rinnovato negli anni '80, è stato riaperto al pubblico nel 1992 e nel 2017 trasferito nella Chiesa di Sant'Agostino, a seguito del lascito testamentario della signora Franca Paoletti Adamo. 

Le nuove esigenze museali della Chiesa di Sant’Agostino hanno richiesto anche di ripensare completamente l’illuminazione con l’obiettivo di conciliare la conservazione delle opere, la loro fruizione e allo stesso tempo la rilevanza architettonica degli ambienti.
Il nuovo impianto illuminotecnico è stato progettato dall’architetto Massimo Iarussi che ha voluto implementare un sistema di controllo e gestione della luce firmato Helvar e progettato da Elettroservice S.r.l., partner esclusivo di Helvar per l’Italia.

DETTAGLI PROGETTO

Luogo: Museo Diocesano d’Arte sacra – Volterra
Committente: Diocesi di Volterra
Progetto illuminotenico: Architetto Massimo Iarussi, Firenze
Progetto di allestimento: Guicciardini & Magni Architetti associati, Poggibonsi (SI)
Progetto impiantistico:  Ing. Gianmario Magnifico, Firenze
Impresa esecutrice: Nuova Elettrotecnica Srl, Casciana (PI)
Fornitore apparecchi illuminanti: Exenia, Calenzano (FI)
Tempi di realizzazione: 2016-2017
Foto: Mario Ciampi, Firenze

PRODOTTI HELVAR UTILIZZATI

- Nr. 2 Digidim Router 910
- Nr. 1 pulsantiera a 10 tasti 939
- Nr. 1 input unit 942 installata

Capitale Sociale € 100.000 i.v.
R.E.A. n.154156 Reg.Impr. PD
C.F. e P.IVA 00854650280

Headquarter

 Via Canadà, 3 (Z.I.)

 35127, Padova, IT

Tel.: +39 049 8790990
Fax:+39 049 8790628

 

Ufficio Milano

 Palazzo Cassiopea, 3

 20864, Agrate Brianza (MI)

Centro Direzionale Colleoni

 

©{2018}Elettroservice S.r.l.. All Rights Reserved. Designed By    Ideacreativa.eu